Se dalla scuola scompare la geografia (per legge)….

il

ll Consiglio dei Ministri dovrebbe presto approvare la riforma della scuola superiore. Nei nuovi curricula dei licei e degli istituti tecnici e professionali, in via di definizione, la geografia scompare del tutto  –  o quasi.

Nessuna plateale protesta, nessun sit-in, nessun banchetto per la raccolta firme per la povera malcapitata geografia. La mia materia preferita a scuola da sempre, l’unica vera chance per dare alle odierne generazioni di caproni  una specie di chiave del mondo. Che eviti i localismi e provi ad aprire gli orizzonti al popolo italiano, sempre piu’ rintanato nel proprio campanile, a difesa di non si sa quali tradizioni: ora il virile maschio eterosessuale longobardo, ora il vir romanus pontino, ora il contadino del nord est! E il risultato sara’ che saremo sempre piu’ spaventati dell'”altro da se'”, rinunciando per sempre ad abbattere la cultura del nemico.

Addio geografia, ci mancherai…..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...